Pulizia vasca idromassaggio: metodi naturali efficaci

igiene sportiva in palestra foto: evitare germi e batteri sui pesi
Igiene sportiva: prevenire il contagio in palestra
18 agosto 2017
come pulire le tubature del lavandino
Come pulire le tubature del lavandino
1 dicembre 2017
Vedi tutto

Pulizia vasca idromassaggio: metodi naturali efficaci

Pulizia vasca idromassaggio foto

La pulizia della vasca idromassaggio è fondamentale se vuoi evitare

  • ingiallimento
  • calcare
  • rischio di infezione batteriche

Quale è il miglior metodo per evitare le situazioni che abbiamo appena menzionato? Ecco alcuni suggerimenti che puoi provare.

 


 

Pulizia vasca idromassaggio: come evitare l’ingiallimento?

Devi ricevere ospiti e improvvisamente ti accorgi che la tua vasca idromassaggio in vetro resina è ingiallita…niente panico! Magari non ci avevi fatto caso e non ha agito per prevenire.

I motivi possono essere tanti, la mancanza di tempo, il lavoro, la famiglia e lo stress spesso portano a trascurare i dettagli che fanno la differenza e ad allontanare la realizzazione della casa perfetta in ogni circostanza.

Ora fra le tante possibilità che hai, le prime opzioni sono due, metterci le mani direttamente o affidarti ad una donna delle pulizie per eventuali lavori di sgrosso o solo per le pulizie ordinarie della casa.

Se hai deciso di occupartene in prima persona è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e armarti di guanti, spugnette o spazzole dalle setole morbide!

Per trarre il meglio da questi strumenti ti saranno utili anche alcuni prodotti naturali e facilmente reperibili, come il bicarbonato, il sale, il limone e l’aceto.

Un valido alleato chimico è il normale detersivo per lavare i piatti.

 

Metodo efficace per la pulizia di una vasca idromassaggio.

Ora prepariamo insieme un detergente fai da te per rendere il tuo bagno piacevole alla pelle, pulito e profumato, per te e per i tuoi ospiti! Prepara alcuni contenitori, delle vecchie posate e armati di buon umore, che ci sta sempre bene!

Prendi uno spruzzino, sicuramente in casa troverai uno sgrassatore terminato, o puoi acquistarlo nei negozi di casalinghi!

Ora inserisci nello spruzzino 100 ml di aceto bianco, 1 litro di acqua, 2 cucchiaini di bicarbonato  e 2 di detersivo per piatti a tua scelta (io mi trovo benissimo con quello concentrato a marchio Conad, che trovo efficace ed economico).

Mischia bene la miscela anti ingiallimento per la tua vasca da bagno scuotendola vigorosamente.  Ora spruzza la miscela direttamente sulla superficie della vasca e con l’ausilio della spugna, spargila per bene in ogni angolo e lascia agire. Utilizzando questa miscela puoi anche evitare la fase di risciacquo, e procedere direttamente all’asciugatura con un panno morbido.

Altre idee per pulire la tua vasca idromassaggio in vetroresina

Le nostre nonne non avevano a disposizione tutti i prodotti chimici che usiamo oggi, ma nonostante ciò i panni erano bianchissimi, per non parlare della vasca da bagno e dei sanitari, sempre splendenti! Come facevano ad evitare l’ingiallimento, il calcare e la ruggine?

Molti prodotti naturali sono in grado di pulire in maniera efficace e hanno il vantaggio di salvaguardare l’ambiente.

Quindi vediamo un metodo alternativo per la pulizia delle vasche da bagno con idromassaggio ingiallite.

Con 100ml di succo di limone, 100 ml di aceto bianco, 100 ml di detersivo per lavare le stoviglie e 100 grammi di sale puoi produrre una pasta morbida da applicare sulla vasca con una spugna o una spazzola con setole non troppo dure.

Con delicatezza, spargi la crema con la spugna, senza forzare la mano. Fai agire questa crema per circa 20-25 minuti e poi procedi al risciacquo, quando avrai eliminato il prodotto fai da te, asciuga la tua vasca con un vecchio asciugamano!

Il secondo metodo di pulizia è dedicato alle macchie gialle di calcare e di ruggine.  Per realizzare questa crema anti ossidazioni avrai bisogno di 100 ml di succo di limone, 100 ml di aceto bianco, 100 g di sale fino e 100 ml di sapone per i piatti. Mischia gli ingredienti in una ciotola e con l’aiuto di una spugna o di una spazzola con setole morbide, spargi il composto su tutta la superficie della vasca.

Strofina delicatamente senza esagerare con la forza, poi, lascia agire per 20 minuti, elimina il composto e asciuga la superficie, assicurati di aver definitivamente salutato le macchie!

Se questo articolo ti è stato utile condividilo sui tuoi social e fallo leggere ai tuoi amici!

Se invece non hai proprio voglia e tempo di mettere le “mani in pasta” con queste ricette per la pulizia della vasca idromassaggio, non ti rimane che contattare la nostra ditta di pulizie!