Bonus ristrutturazioni 2021: come funziona? | Impresa di pulizie Roma

Ristrutturare la propria casa può essere complesso e oneroso ma grazie al Bonus ristrutturazioni 2021 sarà possibile farlo recuperando parte dell’investimento negli anni.

Indubbiamente il Decreto Rilancio, con l’introduzione del Superbonus del 110%, ​offre un’opportunità importante a chi deve fare interventi di rilievo nella propria abitazione, ma anche per chi deve fare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria ci sono agevolazioni interessanti, di più ampio respiro.

A quanto ammontano queste detrazioni e quali sono i requisiti per beneficiarne? Facciamo chiarezza in merito.

Bonus ristrutturazioni 2021: limite di spesa e lavori ammessi

Possono beneficiare di tale bonus gli edifici singoli, limitatamente alla manutenzione straordinaria, e i condomini, anche per la manutenzione ordinaria.
Il limite di spesa ammesso per il bonus ristrutturazioni è di 96.000 euro e grazie alle detrazioni​ il 50% delle spese sostenute potrà essere recuperato in 10 anni.

Per accedere alla detrazione, se sono stati fatti lavori di ristrutturazione finalizzati al risparmio energetico, sarà necessario inviare una specifica comunicazione all’ENEA.

Possono beneficiare del bonus lavori di ​manutenzione ordinaria, restauro e risanamento effettuati nelle ​parti comuni di condomini.

Rientrano fra gli interventi ammessi la realizzazione di recinzioni, le installazioni di ascensori, la realizzazione di scale, il miglioramento di servizi igienici esistenti, le sostituzioni di infissi e altri interventi volti a ottenere un risparmio dal punto di vista energetico.

Anche la sostituzione delle porte interne rientra fra gli interventi ammessi.

Per quanto riguarda gli edifici singoli deve invece trattarsi di manutenzione straordinaria​, ma non ci sono altre limitazioni da tenere in considerazione, nemmeno dal punto di vista della categoria catastale a cui appartiene l’immobile.

Tale bonus è da considerarsi applicabile anche in caso di sostituzione delle porte interne, se tale intervento si iscrive in un più articolato intervento di manutenzione straordinaria.

Come precisato dalla circolare n.57 del 1998 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, infatti, interventi che presi singolarmente non potrebbero beneficiare delle detrazioni, diventano​ agevolabili se sommati ad interventi che beneficiano della detrazione.

Se sono parte integrante e indispensabili a completamento dei lavori di manutenzione straordinaria, diventano infatti essi stessi beneficiari delle detrazioni.

Chi può richiedere la detrazione del 50%?

Non solo i proprietari, ma anche altri soggetti possono richiedere ​la detrazione in 10 anni del 50% delle spese sostenute. Può essere richiesta, infatti, anche da locatari, soci di cooperative, società e imprenditori (a patto che si tratti di immobili che non possano essere considerati come beni strumentali o merce).

Tale detrazione può essere richiesta anche da chi esegue lavori in proprio sull’immobile, limitatamente alle spese di acquisto del materiale.

Cessione del credito e sconto in fattura nel 2020 e 2021 per il bonus ristrutturazioni

Chi effettuerà i lavori nel 2020 e nel 2021 beneficerà di un’altra importante novità: potrà decidere di cedere il credito o godere dello ​sconto in fattura anche per il bonus ristrutturazioni 50%.

Tale novità, a cui ci siamo abituati con l’introduzione del Bonus 110%, è stata estesa dall’articolo 121 del decreto Rilancio anche ad interventi di recupero del patrimonio edilizio, di riqualificazione energetica rientranti nell’ecobonus ordinario, di adozione di misure antisismiche e di recupero o restauro della facciata.

La modalità di pagamento comunque resta sempre la stessa per chi non opta per la cessione del credito: dovrà essere effettuato un bonifico parlante su cui compaia anche la normativa sulla base della quale si beneficia di tali agevolazioni.

Affidarsi a professionisti capaci di comprendere al meglio le esigenze di ciascuno e trasformarle in soluzioni concrete per rendere più confortevole e accogliente ogni casa, è il primo passo per un risultato di valore, lo stesso che noi assicuriamo a tutti coloro che ci scelgono per le lororistrutturazioni a Roma.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Condividi GSC sui social!