Pulizie Condomini Roma

Indice

ditta di pulizie condomini

Indice

A chi affidarsi per le pulizie condomini? La domanda è cruciale, anche perché la gestione delle parti comuni è sempre argomento di discussione per i residenti di un condominio. Spesso queste discussioni sfociano in vere e proprie liti, con tutto ciò che ne consegue per la serenità della vita in condominio. Queste dinamiche si registrano dappertutto, ovviamente, a prescindere dal contesto, quindi nelle grandi come nelle piccole città. Può rivelarsi un problema la pulizia del condominio a Roma, come nelle altre metropoli o nei centri più contenuti.

E’ dunque utile approfondire la questione, fornendo qualche consiglio per gestire al meglio le attività di pulizia, descrivendo le varie alternative a disposizione.

Pulizia del condomino, perché affidarsi ad un ditta di pulizie condomini Roma

La pulizia dei locali dovrebbe essere sempre una priorità, ma lo è anche e soprattutto in relazione alle parti comuni di un condominio. I motivi sono numerosi, e hanno a che vedere con l’esperienza abitativa, con le questioni sanitarie, persino con questioni di natura economica. Ecco una panoramica.

  • Senso del decoro. Pulizia significa ordine, ordine significa decoro. Tutto ciò impatta sull’esperienza residenziale, sulla percezione che si nutre del contesto abitativo. Non è un dettaglio di poco conto, viste le implicazioni sul tenore di vita. Da qui, la necessità di predisporre una pulizia efficace e soprattutto costante.
  • Igienizzazione delle parti comuni. Le pulizie dei condomini, a Roma come in qualsiasi altro luogo, riguardano anche le questioni sanitarie. D’altronde, le parti comuni sono frequentate da molte persone (e non solo) e si sporcano facilmente. Queste dinamiche hanno assunto una rilevanza ancora maggiore negli ultimi due anni, ovvero in tempo di pandemia.
  • Valorizzazione dell’edificio. Infine, una questione fondamentale ma di cui spesso non si ha consapevolezza, se non quando è ormai troppo tardi. Un condominio ben tenuto, in cui le parti comuni “risplendono”, risulta enormemente valorizzato anche dal punto di vista economico. Pensiamo solo a chi vuole vendere uno o più appartamenti, o vuole cederli in locazione. In questo come in altri casi, l’estetica conta.

Si evince dunque la necessità di curare le parti comuni anche e soprattutto dal punto di vista igienico. In realtà, è bene farlo con costanza e regolarità.

Insomma, le pulizie devono essere ricorrenti. In primis, perché le parti comuni sono attraversate ogni giorno da decine di persone, e quindi si sporcano facilmente. No, non è una questione di igiene personale, è una questione “fisiologica”. Basta transitare per un luogo dopo che si è stati all’esterno per trascinare con sé polvere, sporcizia etc. attraverso la suola delle scarpe.

Un discorso simile può essere fatto anche per gli animali domestici. Questi possono trascinare con sé batteri e germi, che richiedono un intervento igienizzante.

C’è da considerare poi l’impatto che l’accezione “comune” esercita sulla gestione degli spazi. In genere, il singolo tende a non averne granché cura, non allo stesso livello delle parti caratterizzate da una proprietà esclusiva. Anche questa dinamica pone in essere la necessità di procedere con pulizie efficaci e regolari.

Più facile a dirsi che a farsi. Ne abbiamo già fatto cenno: le pulizie condominiali, a Roma come nelle altre città, sono fonte di discussioni. In particolari, queste vertono su chi debba fare cosa. Chi deve occuparsi delle pulizie? Chi deve finanziare l’eventuale servizio professionale? Soprattutto quando sussiste un regolamento chiaro, o comunque il condominio è gestito da un amministratore attento, non ci dovrebbero essere dubbi a riguardo. E invece ci sono, anche perché spesso le regole scritte passano in secondo piano rispetto agli interessi individuali.

Infine, c’è il capitolo costi. E’ proprio qui che trovare un punto di caduta è spesso possibile. Ciò si verifica, ovviamente, quando si rinuncia al fai da te e si opta per un’impresa di pulizie Roma. Ora, la ripartizione delle spese è in genere chiara, in quanto è regolata dai millesimi di proprietà. Tuttavia, c’è sempre qualcuno che vorrebbe pagare di meno, magari perché abita al primo piano, o che comunque non è d’accordo con i preventivi presentati in sede assembleare. Insomma, le pulizie del condominio possono rivelarsi una bella gatta da pelare.

Perché la pulizie condomini Roma non può essere affidata ad inesperti

Tanto per iniziare, è bene non entrare nel più classico dei circoli viziosi, ovvero quello del fai da te. Si tratta di una soluzione solo all’apparenza comoda, e che fa risparmiare denaro. In realtà, può scatenare discussioni infinite. D’altronde, trattandosi di parti comuni, è necessario un certo coordinamento, spirito di cooperazione, che sono difficili da trovare nei contesti condominiali.

Decidere i turni, e soprattutto farli rispettare, si rivela quasi sempre un’impresa ardua. Ciò vale soprattutto per quei condomini molto grandi, che contano parecchie unità abitative.

Senza contare il fatto che la pulizia del condominio non è un gioco da ragazzi, come si suole pensare. Anzi, si rivela più complessa rispetto ai locali standard, non fosse altro per la quantità di persone che vi transitano. Insomma, se si opta per il fai da te si perde in tempo, efficacia e soprattutto serenità.

Un’alternativa che viene spesso in mente, soprattutto in ottica risparmio, riguarda il proverbiale addetto alle pulizie “libero professionista”. Ebbene, nemmeno questa soluzione garantisce i risultati sperati. In primis, perché dovendo gestire più ordini, rivela spesso una scarsa disponibilità a livello di orari. Capita spesso che eroghi il servizio proprio nei momenti in cui il transito è più fitto, con tutti i disagi che ne conseguono. Inoltre, almeno nella maggior parte dei casi, non dispone di una strumentazione adeguata, tale da produrre risultati migliori in meno tempo.

A chi rivolgersi per la pulizia del condominio Roma

La soluzione è dunque una, e una soltanto: rivolgersi a una ditta specializzata.

Operano molte imprese di pulizie condomini a Roma. Ciò non significa però che una valga l’altra. Alcune si rivelano nettamente migliori di altre. Come riconoscere quelle che meritano realmente considerazione? Ecco alcuni parametri.

  • Preventivazione rapida e dettagliata. E’ un aspetto importante ma molto spesso trascurato. Il preventivo è uno strumento utile per prevedere le spese, ma nel caso dei condomini è assolutamente necessario. D’altronde, occorre mettere d’accordo molti individui, e tutto dev’essere messo nero su bianco.
  • Massima disponibilità in termini di orari. Questo è il vero vantaggio competitivo della ditta di pulizia, a Roma come in altre città. Disponendo di molti professionisti, non hanno problemi a coprire l’orario che il committente trova più comodo. Non è un dettaglio di poco conto, se si considera il disagio che comunque più addetti all’opera possono causare a chi, proprio in quel momento, sta transitando per le parti comuni.
  • Efficienza e velocità. Ovviamente, il servizio dev’essere rapido ed efficace. La pulizia dev’essere il più possibile profonda, al limite (o anche oltre) della disinfezione. Lo abbiamo già detto: le parti comuni, proprio in quanto tali, si sporcano più rapidamente e in maniera più pesante.
  • Congruità dei prezzi. Infine, la questione economica. Molti sarebbero portati a scegliere l’impresa che offre il costo minore. Tutto giusto, ma fate attenzione: se le cifre sono troppo basse, praticamente fuori mercato, possono celare un servizio mediocre. Meglio puntare dunque al concetto di “congruità”. In buona sostanza, l’impresa deve esprimere un buon rapporto qualità prezzo.

La ditta di pulizie di appartamenti o condomini, qualora si decida di contattarne una, dev’essere “in regola”, ovviamente registrata. Se così non fosse, tanto l’amministratore quanto i condomini (quelli consapevoli almeno) andrebbero incontro a importanti sanzioni. 

Le imprese di pulizie di condomini a Roma sono numerose, scegliere non è facile, soprattutto se lo scopo è affidarsi a una realtà in grado di offrire un servizio eccellente.

Tanto vale dunque tagliare la testa al toro, e puntare su quelle riconosciute come efficienti, e che hanno alle spalle molta esperienza. Un’impresa come la nostra, GSC S.r.l. Eseguiamo, tra le altre cose, pulizie di condomini a Roma nord e Roma sud, in centro e in periferia. Nello specifico ci occupiamo di:

  • Detersione e igienizzazione di pavimenti, scale e pianerottoli;
  • Lucidatura e pulizia del portone di ingresso;
  • Lavaggio dei vetri e davanzali in comune;
  • Pulizia e sanificazione degli ascensori;
  • Pulizia dei garage e delle cantine;
  • Giardinaggio e pulizia dei cortili esterni, interni e delle aree verdi;
  • Cerature, ripristino della brillantezza dei pavimenti;
  • Pulizia di tutte le pertinenze esterne;
  • Trattamenti di smacchiatura e ripristino degli ambienti.

Insomma, garantiamo la pulizia delle parti comuni a trecentosessanta gradi. Utilizziamo strumentazioni all’avanguardia, prodotti efficaci e sicuri.

I nostri prezzi sono congrui, anzi siamo famosi anche per il rapporto qualità prezzo che i nostri servizi esprimono. Manifestiamo la massima disponibilità a livello di orari e siamo pronti a soddisfare le esigenze dei condomini.

Se dunque stai cercando una ditta per le pulizie condominiali a Roma, non esitare a contattarci. Riempi il form qui sotto e richiedi un preventivo: ti contatteremo prima possibile.

Domande e risposte frequenti sulla ditta di pulizie condomini Roma

Secondo la legge, le pulizie condominiali devono essere gestite e/o finanziate da tutti i condomini, nessuno escluso. Per quanto concerne le spese, la questione è più complessa. Alcune spese, come quelle relative ai pianerottoli, devono essere divise equamente, secondo i millesimi di proprietà. Altre, invece, dipendono dall’ubicazione dell’appartamento. Per esempio, la pulizia degli ascensori è demandata soprattutto a chi soggiorna al quinto piano, in quanto ne fa giocoforza un utilizzo più prolungato.

Assolutamente no. A primo acchito, può sembrare una soluzione valida, che fa risparmiare denaro. Tuttavia, vanta almeno due criticità. In primo luogo, innesca discussioni e spesso anche liti, le quali riguardano la gestione dei turni e l’eventuale inadempienza di questo o quel condomino. In secondo luogo, è improbabile che una persona comune, in assenza di strumentazione adeguata, sia in grado di realizzare una pulizia profonda e quindi potenzialmente efficace.

I motivi sono molteplici. In primis, perché garantiscono un livello di igiene sempre elevato. Secondariamente, perché il loro intervento pone fine alle interminabili discussioni che nascono dalla gestione dei turni. Tale soluzione va preferita anche al classico addetto alle pulizie “libero professionista”, che potrebbe essere sprovvisto della strumentazione adeguata o manifestare una disponibilità solo parziale a livello di orari.

Una buona ditta di pulizie per condomini è tale se eroga il servizio in maniera rapida e veloce, se manifesta la massima disponibilità a livello di orari, se trasmette il preventivo rapidamente (che dev’essere ovviamente dettagliato)

Preventivo e Sopralluogo Gratuiti

Condividi l'articolo

Pulizie Condomini Roma - Articoli correlati

Disinfestazione Urgente Roma | Impresa di pulizie Roma | gscservizi.it

Disinfestazione Urgente Roma

Sei alla ricerca di una disinfestazione urgente? Allora devi contattare la nostra impresa di pulizie a Roma! La nostra impresa ha uno staff specializzato e

Disinfestazione | Impresa di pulizie Roma | gscservizi.it

Disinfestazione

La disinfestazione è un lavoro che in linea generale può essere definito come un insieme di operazioni che permettano di disinfettare, estirpare ed eliminare la

Disinfestazione Blatte | Impresa di pulizie Roma | gscservizi.it

Disinfestazione Blatte

Una delle infestazioni più pericolose che si può verificare nel proprio ambiente casalingo o lavorativo è quello delle blatte. Le blatte sono insetti di grandi

Pulizie Centri Commerciali | Impresa di pulizie Roma | gscservizi.it

Pulizie Centri Commerciali

Il centro commerciale è un luogo frequentato da innumerevoli persone che vogliono rilassarsi e svagarsi. Nella mente del cliente, al centro commerciale, si uniscono anche